[ Salta al contenuto della pagina ]

Access key definite:
Vai alla pagina iniziale [H]
Vai alla pagina di aiuto alla navigazione [W]
Vai alla mappa del sito [Y]
Passa al testo con caratteri di dimensione standard [N]
Passa al testo con caratteri di dimensione grande [B]
Passa al testo con caratteri di dimensione molto grande [V]
Passa alla visualizzazione grafica [G]
Passa alla visualizzazione solo testo [T]
Passa alla visualizzazione in alto contrasto e solo testo [X]
Salta alla ricerca di contenuti [S]
Salta al menù [1]
Salta al contenuto della pagina [2]

Sezione contenuti:

[ Salta al menù ]

Dettaglio procedura

Questa funzionalità permette di visualizzare i dati della procedura selezionata, compresi i documenti relativi al bando, ovvero ai documenti che sono richiesti ai concorrenti. Premendo il pulsante "Lotti" si accede alle informazioni di dettaglio dei lotti facenti parte della procedura.
CONTENUTO AGGIORNATO AL 26/03/2020

Sezione Stazione appaltante

Direzione Generale
MAZZUCCHELLI PAOLO

Sezione Dati generali

Gara telematica a procedura ristretta ai sensi dell'art.61 del D.Lgs 50/2016 per l'affidamento della fornitura e posa in opera di un Sistema evoluto di videosorveglianza, analisi video, ed integrazione dati per approdi, cantieri navali e a bordo delle imbarcazioni della Gestione Governativa Navigazione Laghi - CIG : 82053748D3
Forniture
Procedura ristretta
Offerta economicamente più vantaggiosa
4.315.000,00 €
17/02/2020
23/03/2020 entro le 12:00
G02225
Conclusa - Annullata/Revocata successivamente alla pubblicazione

Sezione Documentazione di gara

Sezione Documentazione richiesta ai concorrenti

Busta di prequalifica

Sezione Comunicazioni della stazione appaltante

  • Pubblicato il 23/03/2020
    CHIARIMENTO - QUESITO N. 12: Si chiede urgentemente il codice tributo e le informazioni necessarie per effettuare pagamento F23 o se possa essere messa scansione marca da bollo. RISPOSTA: si comunica che i codici che dovete inserire nel modulo F23 sono dei codici indicati direttamente dall'Agenzia delle Entrate. Al seguente link potete consultare come si può compilare il modulo e le relative problematiche: https://www.agenziaentrate.gov.it/portale/web/guest/schede/pagamenti/f23. In alternativa al modulo sopra richiamato potete inviarci, invece, la scansione della marca da bollo da Euro 16,00 da apporre direttamente sul modulo della richiesta di partecipazione che abbiamo predisposto noi per la gara in questione sempre tramite il nostro portale appalti.
  • Pubblicato il 23/03/2020
    CHIARIMENTO - QUESITO N. 11: la presente per chiedere di voler concedere una proroga di almeno due giorni al termine relativo alla presente procedura, in quanto stiamo riscontrando delle problematiche nella connessione a causa del fatto che la maggior parte delle persone sta lavorando da remoto per l'attuale emergenza da COVID-19. RISPOSTA: con la presente si è spiacenti di comunicare di non poter accogliere tale richiesta per le motivazioni già specificate nella precedente comunicazione del 12/03/2020 (vedi quesito e risposta n. 6).
  • Pubblicato il 19/03/2020
    CHIARIMENTO - QUESITO N. 10: abbiamo dato disposizione per il pagamento del F23 per la marca da bollo di 16 euro. Qualora la quietanza non pervenisse entro il 23/03 mattina per il dovuto caricamento in procedura, si richiede se sia possibile produrre un'attestazione di avvenuto pagamento entro i termini di procedura, fornendo successivamente comprova con copia della quietanza riportante la data del versamento. RISPOSTA: si conferma che è possibile produrre un'attestazione di avvenuto pagamento, allegando la copia dell'F23 con cui è stato disposto il pagamento medesimo.
  • Pubblicato il 19/03/2020
    CHIARIMENTO - QUESITO N. 9: Premesso che, come da Voi ribadito in risposta al quesito n. 6, vero è che i provvedimenti normativi emanati dal Governo per il contenimento del contagio sull'intero territorio nazionale non limitano nè pregiudicano in alcun modo le operazioni necessarie per l'inoltro telematico della citata istanza di partecipazione, tuttavia la predisposizione della documentazione da inoltrarvi oltre a coinvolgere nostro personale non operativo in questi giorni, coinvolge altre amministrazioni pubbliche deputate al rilascio delle adeguate certificazioni per l'attestazione dei titoli di partecipazione. Le suindicate PP.AA. non stanno rispondendo alle nostre richieste a causa delle numerose difficoltà operative e logistiche scaturite dall'emergenza COVID-19. Vi chiediamo pertanto di accordare una proroga di almeno 20 giorni dei termini previsti per la consegna di quanto in oggetto. RISPOSTA: Si comunica che ai fini della presentazione dell'istanza di partecipazione non è necessario allegare alcuna certificazione, rilasciata da altre amministrazioni pubbliche, per l'attestazione dei requisiti stabiliti dal bando di gara. Infatti trattandosi di una procedura ristretta il possesso dei requisiti di partecipazione deve essere dichiarato dall'operatore economico esclusivamente attraverso la presentazione del DGUE, debitamente compilato e sottoscritto dal legale rappresentante. Le certificazioni comprovanti il possesso dei requisiti saranno richieste da questa Gestione Governativa esclusivamente nei confronti dell'operatore economico risultato aggiudicatario. In relazione a quanto sopra esposto con la presente si comunica di non poter accogliere tale richiesta.
  • Pubblicato il 17/03/2020
    CHIARIMENTO - QUESITO N.8: Con riferimento ai requisiti di capacità professionale e tecnica di cui al punto III.1.3 n. 1), si chiede di confermare che il contratto avente importo non inferiore a 2 milioni di Euro può essere riferito alla manutenzione di un unico sistema di sorveglianza centralizzato, comprendente telecamere dislocate su più siti geografici. RISPOSTA: Si conferma che il contratto di importo non inferiore a Euro 2.000.000 al netto dell'IVA può riferirsi alla manutenzione di un unico sistema di videosorveglianza centralizzato, comprendente telecamere dislocate su più siti geografici.
  • Pubblicato il 16/03/2020
    CHIARIMENTO - QUESITO N.7: In merito al requisito minimo: "disporre, pena l'esclusione, di un direttore tecnico con esperienza lavorativa documentata su siti aventi particolari restrizioni di security (siti militari, forze dell'ordine, aeroporti, stazioni ferroviarie, infrastrutture critiche etc.) regolarmente assunto alla data della presentazione dell'istanza di partecipazione; in caso di associazione temporanea d'imprese tale requisito deve essere posseduto, pena l'esclusione, o dalla capogruppo o dalla mandante." Si chiede conferma che il direttore tecnico e/o responsabile tecnico dell'azienda mandante, regolarmente iscritto secondo DM 37/08, regolarmente indicato su visura camerale aziendale e su organigramma aziendale, con esperienza comprovata secondo quanto richiesto, sia accettato qualora la mandante non possieda la SOA OS5 (SOA posseduta dalla mandataria). RISPOSTA: Si conferma che il requisito relativo al Direttore Tecnico, così come richiesto nel bando di gara, deve essere posseduto, pena l'esclusione, o dalla capogruppo o dalla mandante
  • Pubblicato il 12/03/2020
    CHIARIMENTO - QUESITO N. 6: In considerazione: - dei recenti provvedimenti normativi di ordine restrittivo emanati di recente, sia dal Governo (ultimo in ordine di tempo il DPCM del 11.03.2020) che dalle Regioni (si vedano le innumerevoli ordinanze Regionali), contenenti misure atte a disciplinare la grave gestione dell'emergenza epidemiologica scaturita da COVID-19 (meglio noto come Coronavirus); - delle innumerevoli difficoltà operative e logistiche imprevedibilmente sopraggiunte; chiediamo di accordare una proroga dei termini previsti per la consegna di quanto in oggetto di almeno 30 giorni. RISPOSTA: Considerato: - che l'inoltro dell'istanza di partecipazione deve avvenire esclusivamente in modalità telematica attraverso il portale appalti della scrivente; - che i provvedimenti normativi emanati dal Governo per il contenimento del contagio sull'intero territorio nazionale non limitano e non pregiudicano in alcun modo le operazioni necessarie per l'inoltro telematico della citata istanza di partecipazione; Con la presente si è spiacenti di comunicare di non poter accogliere tale richiesta.
  • Pubblicato il 09/03/2020
    CHIARIMENTO - QUESITO N.5 : si chiede se il contratto avente importo non inferiore a 2 milioni di euro debba essere relativo a UN SOLO sistema di videosorveglianza, oppure se possa avere ad oggetto più di un sistema di videosorveglianza ubicati in luoghi differenti. - RISPOSTA : si ribadisce quanto già chiarito con riferimento al quesito n.4, ovvero che il bando di gara si riferisce espressamente ad almeno un contratto di importo non inferiore a 2.000.000 di euro, al netto dell'IVA, ad oggetto la fornitura ed installazione oppure la manutenzione di UN sistema di videosorveglianza e apparati accessori per la registrazione.
  • Pubblicato il 26/02/2020
    CHIARIMENTO - QUESITO N.4 : con riferimento alla vostra risposta in merito al requisito di capacità tecnico-professionale , si chiede se un contratto avente ad oggetto installazione, configurazione e manutenzione di impianti di videosorveglianza possa soddisfare il requisito richiesto. - RISPOSTA : NO, non può soddisfarlo. Il bando espressamente si riferisce ad un contratto avente ad oggetto la fornitura ed installazione oppure la manutenzione di un sistema di videosorveglianza e apparati accessori per la registrazione.
  • Pubblicato il 26/02/2020
    CHIARIMENTI - QUESITO N.3 con riferimento al requisito di capacità professionale e tecnica "aver eseguito con buon esito almeno un contratto di importo non inferiore a euro 2 milioni per fornitura e installazione oppure manutenzione di impianti di videosorveglianza", si chiede di confermare che il requisito possa essere soddisfatto attraverso più contratti complessivamente di importo pari ad almeno due milioni. - RISPOSTA : non si conferma. Infatti, come indicato nel bando di gara, il requisito in argomento deve essere soddisfatto, pena l'esclusione, attraverso almeno un contratto d'importo non inferiore a 2 milioni di euro al netto dell'IVA, concernente la fornitura ed installazione oppure la manutenzione di un sistema di videosorveglianza e apparati accessori per la registrazione. Si rammenta che in caso di associazione temporanea d'imprese tale requisito deve essere posseduto, pena l'esclusione, dalla capogruppo in misura non inferiore all'80% (almeno un contratto di importo non inferiore a 1.600.000 euro al netto dell'IVA),mentre dalle mandanti in misura non inferiore al 20 % (almeno un contratto di importo non inferiore a 400.000 euro al netto dell'IVA).
  • Pubblicato il 26/02/2020
    CHIARIMENTO QUESITO N. 2 : in relazione alla modalità di partecipazione, si richiede se inviando la richiesta di invito come "impresa singola" in questa fase, si potrà successivamente partecipare alla procedura di gara eventualmente anche in maniera aggregata (ATI/RTI). - RISPOSTA Ai sensi di quanto stabilito dall'art.48, comma 11, del d.lgs.50/2016, è possibile presentare l'istanza di partecipazione come impresa singola e, successivamente, presentare l'offerta quale mandatario di operatori riuniti. Resta inteso che in fase di presentazione dell'offerta dovranno essere rispettati i seguenti adempimenti: 1. pena l'esclusione, l'offerta economica e l'offerta tecnica vanno firmate digitalmente dal legale rappresentante di ogni società che costituirà l'associazione (art.48, comma 8 d.lgs.50/2016) e alle stesse vanno allegati i documenti d'identità dei firmatari; 2. pena l'esclusione, l'offerta deve contenere, ai sensi dell'art. 48, comma 8, del d.lgs. 50/2016, l'impegno che in caso di aggiudicazione della gara gli operatori economici conferiranno mandato collettivo speciale con rappresentanza ad uno di essi, da indicare nell'offerta medesima e qualificato come mandatario, il quale stipulerà il contratto in nome e per conto proprio e delle mandanti; 3. pena l'esclusione, l'offerta, ai sensi dell'art. 48, comma 4, del d.lgs. 50/2016, deve contenere l'indicazione delle prestazioni che saranno eseguite dai singoli operatori economici riuniti; 4.tutta la documentazione che sarà richiesta nella lettera di invito va firmata digitalmente dal legale rappresentante di ogni società che costituirà l'associazione; 5.la garanzia provvisoria deve essere intestata a tutti i soggetti facenti parte del costituendo raggruppamento; 6.per beneficiare delle riduzioni della cauzione provvisoria previsti dall'art.93 comma 7 del d.lgs. 50/2016, i richiesti requisiti devono essere posseduti e documentati da ciascun soggetto facente parte del raggruppamento.
  • Pubblicato il 26/02/2020
    CHIARIMENTO QUESITO N.1: si richiede se è possibile applicare le disposizioni del Decreto Sblocca cantieri, in vigore fino al 31/12/2020, aumentando la percentuale del subappalto fino al 40%. - RISPOSTA : si conferma, così come stabilito nel bando di gara, che è ammesso il subappalto ai sensi dell'art.105 del D.Lgs 50/2016 nel limite del 30%.

[ Torna all'inizio ]